martedì 23 dicembre 2008

La BRANDA Bassotti

Riceviamo e pubblichiamo:
"Abbiamo imparato a far cappelli dall'inventore della brandamaglia: Luciano Ghersi.
Samo babini dai 6 ai 10 anni e ci siamo messi il nome di BrandaBassotti.
Passiamo un pò del nostro tempo ritrovandoci per fare questi cappelli,raccontarci storie.
Abbiamo deciso di metterli in vendita e per ogni cappello venduto un altro (o il suo valore) verrà regalato a un senzatetto attraverso l'associazione Fuoribinario.
Se lo comprerai riscalderai 2 teste. "
LA BRANDABASSOTTI

Presepe più vivente 2


Comunicato Stampa
Presepe più vivente a Porchiano del Monte - Frazione di Amelia (TR)
Nel borgo medievale di Porchiano del Monte (TR), l'ass. "Gli Amici del Presepe", presenta la seconda edizione porchianese del Presepe più Vivente.

Certamente, ci sono moltissimi eventi del genere e specialmente in Umbria, almeno dai tempi di san Francesco. Ma è straordinario che un borgo piccolo come Porchiano sia riuscito a coinvolgere un così grande numero di personaggi. Infatti, sulla scena della sacra e popolare rappresentazione, quest'anno oltre ottanta paesani saranno impegnati ad interpretare le attività tipiche e tradizionali. D'altra parte, l'impegno volontario di questo paese è già noto da anni per le manifestazioni dell'Estate Porchianese. Insomma, fra gli altri presepi, questo promette qualcosa di speciale e anche il Comune di Amelia ha creduto fermamente all'iniziativa tanto da riconoscere ad essa il proprio patrocinio. Lo scorso anno l'evento era stato annunciato con una citazione sul presepe da Giorgio Manganelli proprio a sottolineare l'idea di una partecipazione attiva e corale alla sacra rappresentazione e quindi alla "celebrazione dell’inizio del Significato.” Quest'anno i Porchianesi hanno invece scelto "SOGNO DI NATALE" di Luigi Pirandello per augurare a tutti Buon Natale

Saranno offerte degustazioni dei prodotti tipici locali. L'ingresso al presepe è gratuito.
Porchiano del Monte - Frazione di Amelia (TR) il 26 dicembre 2008 e 6 gennaio 2009, ore 17.00-20.00

giovedì 18 dicembre 2008

mercoledì 3 dicembre 2008

6-8 DIC mostra a Bomarzo

BrandaMaglia.2: LE FOTO

BrandaMaglia.2: LA MOSTRA




FACOLTA' di TESSERE

Il Filo e Il Ferro
BrandaMaglia in mostra a Porchiano

21 Dicembre 2008 - 7 Gennaio 2009

Il periodo natalizio è dedicato tradizionalmente all'arte tessile della BrandaMaglia, che lavora sul ferro delle reti da letto rottamate con il filo dei recuperi fashion. La Facoltà di Tessere a Porchiano apre i suoi Corsi di questa disciplina assieme alla mostra Il Filo e il Ferro, con dei rari lavori a BrandaMaglia realizzati dal suo stesso inventore (Luciano Ghersi).
Nella copiosa sezione Retrospettiva, si espongono accessori di abbigliamento, campionari di maglia complessa e prototipi sperimentali come il Cappuccio da Pirata Informatico, realizzato interamente con mouse da computer, oppure il Casco Anti Infortuni per Ciclista, realizzato con vecchie gomme da bici. O ancora la Berretta per Rasta in pura canapa, il Fashion Cap in ritagli di seta leopardata e una Sciarpa Cuffia, già pure esposta al Museo delle Arti Popolari di Buenos Aires nella mostra italiana "La Sciarpa", curata dell'Ass. Cult. Coordinamento Tessitori.
La sezione Attualitˆ de Il Filo e il Ferro presenta i recenti sviluppi della BrandaMaglia primitiva. Qui si trova perciò la FiascaMaglia, rivestimento per vetri a vino da 5 lt. in spago agricolo di polipropilene o in fibra vegetale di sisal. Passando alle fibre più morbide e a più rutilanti colori, si trova un'ampia gamma di Gorgiera Invernale, il collare elegante per le dame freddolose... e cavalieri pure: è un modello unisex.

INAUGURAZIONE Donenica 21 dicembre ore 17
ORARIO tutti i giorni ore 17 - 20, saltuariamente pure al mattino o su appuntamento.
WEB INFO http://porchiano.blogspot.com
CONTATTO Luciano Ghersi tel. 338 6762691

NUOVA AULA TABACCHI

La Facoltà di Tessere a Porchiano del Monte ha un'altra nuova sede: è la ex Tabaccheria, che sta precisamente nella piazza centrale di Porchiano, su dentro le mura. Anche questa nuova aula di Facoltà ha una storia gloriosa, controversa e socialmente significativa... ma per ovvia brevità, la si chiama d'ora in poi: "Aula Tabacchi". Così anche gli studenti fuori sede non si perderanno a cercarla per tutta Porchiano: sta nella piazza che è in cima al paese, a sinistra del vecchio tabernacolo a moneta per telefonare. Chi ha rinunciato al pullman, può arrivarci un automobile, forse parcheggiarci pure... e purtroppo.
Oltre ai Corsi già in programma di Telaio Vero, si fanno i nuovi brevissimi Corsi di BrandaMaglia, con il sussidio didattico della mostra "Il Filo e Il Ferro", retrospettiva e attuale BrandaMaglia.